Bari, chiusi anche i giardini

barriera parco carola68da Pixabay
(foto carola68 da Pixabay)

Nuove restrizioni anti-assembramento per il capoluogo di regione. Intanto il bollettino epidemiologico segna 1634 positivi e 17 decessi

Da oggi e fino a domenica 28 marzo, parchi e giardini recintati saranno chiusi a Bari alle ore 18 nei giorni feriali e per l’intera giornata il sabato e la domenica. Lo ha disposto il il Comitato Operativo Comunale – COC visto l’evolversi dell’emergenza sanitaria, che oggi registra un ennesimo aumento dei casi positivi al COVID.

LEGGI ANCHE: Bari, Decaro firma l’ordinanza: stop ad asporto e vendita al dettaglio

Il bollettino epidemiologico dell’11 marzo

I dati forniti dal bollettino epidemiologico della Regione Puglia parlano infatti di 1.634 casi positivi su 10.938 test effettuati su tutto il territorio, con una percentuale tamponi/positivi che sfiora il 15%. In particolare sono stati registrati: 725 positivi  in provincia di Bari, 89 in provincia di Brindisi, 126 nella provincia BAT, 252 in provincia di Foggia, 143 in provincia di Lecce, 291 in provincia di Taranto, 8 casi di provincia di residenza non nota. Scendono a 17 i decessi, rispetto ai 27 di ieri: 5 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Taranto.

I casi attualmente positivi sono 36.986. L’età media dei casi è di 56 anni, ma il 44% dei pazienti ha un’età compresa tra i 19 e i 50 anni. Sul totale di pazienti il 51,6% è costituito da donne, il 48,4% da uomini.

Il bollettino epidemiologico Regione Puglia 11.3.2021 è disponibile al link: http://rpu.gl/OzxbK

Articoli correlati