Input your search keywords and press Enter.

Bari, apertura “Officina degli Esordi”

Si terrà oggi, venerdì 18 ottobre, la presentazione del laboratorio urbano di Bari Officina degli Esordi, presso la Piastra di San Francesco – primo piano dell’autosilo in via Crispi, 5 (foto).

L’Officina sorge su una superficie di 2.690 metri quadrati, originariamente destinata a mercato e oggi recuperata attraverso un intervento di riqualificazione in cofinanziamento del Comune di Bari e del programma regionale Bollenti Spiriti. Lo spazio pubblico sarà gestito da un’associazione di imprese – Officina degli esordi, formata da Teatro Kismet (capofila) e Bass Culture – al servizio della creatività giovanile. Attività musicali, teatrali, cinematografiche, sportive, legate alla danza, alle arti visive, alla letteratura e alla ristorazione troveranno spazio nel nuovo contenitore culturale della città realizzato nel segno della produzione e della formazione artistica.

Partner dell’iniziativa, al momento, circa 70 soggetti provenienti dal mondo dell’arte, dell’impresa, della formazione e della comunicazione.

Tutti i dettagli dell’iniziativa saranno illustrati in conferenza stampa alle ore 11.30, dal sindaco di Bari Michele Emiliano, dagli assessori alle Politiche educative e giovanili e ai Lavori pubblici, Fabio Losito e Marco Lacarra, dall’assessore regionale alle Politiche giovanili Guglielmo Minervini e dal presidente di Officina degli Esordi Augusto Masiello.

L’Officina degli esordi sarà aperta al pubblico alle ore 21.30, in occasione della manifestazione I Luoghi della legalità, con la performance Action cooking di Roy Paci e Nick Difino.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *