Input your search keywords and press Enter.

Bari: 70 anni fa partiva qui la riconquista della libertà

Sarà una giornata densa di significato quella di lunedì 9 settembre: in occasione del 70mo anniversario dell’armistizio dell’8 settembre 1943, l’Amministrazione Comunale di Bari, l’ANPI – Associazione nazionale partigiani – , l’ANPPIA – Associazione nazionale perseguitati politici antifascisti – , l’IPSAIC – Istituto pugliese per la storia dell’antifascismo e dell’Italia contemporanea -, la Camera del Lavoro CGIL, l’Università degli studi “Aldo Moro”, il Club Lions Bari Host, l’Assostampa, ricorderanno la difesa del porto e del Palazzo delle Poste dall’azione distruttiva dell’esercito nazista.

La cerimonia, alla presenza del Sindaco di Bari Michele Emiliano e di altri esponenti della società civile, sarà così articolata:

ore 9.30: presso il Palazzo della Dogana, deposizione corone di alloro alle lapidi all’esterno del porto;

ore 10.00: in largo Maurogiovanni. deposizione di una corona di fiori nei pressi della pietra d’inciampo che ricorda il contributo del giovane Michele Romito, del popolo e dei militari alla difesa della Città vecchia;

– ore 10,30: deposizione di una corona d’alloro presso il monumento dedicato al 51° battaglione Bersaglieri A.U.C. di Bari in via Forese;

ore 17.30: presso l’ex Palazzo delle Poste, seminario di studi sul tema “Il 9 settembre a Bari: la difesa del Porto e del Palazzo delle Poste. Radio Bari voce della resistenza”. Tra i testimoni e gli esperti che porteranno il loro contributo, il direttore di Ambient&Ambienti Lucia Schinzano, che ha ricostruito i primi passi di Radio Bari nei giorni immediatamente successivi l’8 settembre ’43.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *