Input your search keywords and press Enter.

Bandiere! Domenica dedicata alla promozione dei borghi d’eccellenza

In particolare Pietramontecorvino – ricordiamolo comune fregiato nel 2010 del prestigioso riconoscimento “Bandiera Arancione” per la qualità e l’interesse della sua offerta ambientale e turistica – partecipa quest’anno all’evento con visite guidate, escursioni, laboratori creativi e baby parking per i più piccoli.

La "sedia del diavolo", nel territorio di Pietra Montecorvino (FG)

Il programma dell’intero giorno prevede la mattina (dalle 10) una visita guidata nel centro storico durante la quale si avrà la possibilità di vedere Palazzo Ducale, la Chiesa Badiale, il Museo Archeologico/Contadino e la Chiesa del Rosario oppure seguire la visita archeologica, tempo permettendo – nello stesso orario- al sito di Montecorvino (dura 4 ore); o ancora ammirare la Torre Normanna-Centro visite Museo Multimediale. Nella location si svolgeranno dei laboratori creativi per bambini e anche in concomitanza con le visite sarà attivo il servizio baby parking. Nel pomeriggio (ore 17.30) l’immancabile corteo storico (da Piazza Martiri del Terrorismo) e a seguire (dalle 19) si inaugurano stand enogastronomici e mostre insieme a tutta una serie di eventi, come il torneo di tiro con l’arco (nel Giardino Pensile), spettacoli e musici itineranti. Per concludere due spettacoli: alle 20.30 in scena Focarte (sempre Giardino Pensile) e alle 22.30 Il giorno del cavaliere (in Piazza Cavour). Inoltre il comune di Pietramontecorvino a tutti i partecipanti offrirà un “sacchetto della qualità” con materiale informativo sul territorio e un prodotto distintivo della località. Info 0881.55.50.20.

Da un capo all’altro della Puglia, il Salento è ancora una volta protagonista di nuove valide iniziative. La prima si terrà venerdì 7 ottobre alle 17 curata dall’associazione Agrintour che ha indetto nell’Oasi Tabor a Cenate di Nardò un convegno per la presentazione di proposte progettuali dedicate all’incremento ed alla conservazione della biodiversità nella Piana della Lea e nel Parco Regionale di Porto Selvaggio e Palude del Capitano. L’incontro è volto a promuovere una idea di turismo ecosostenibile in periodi di bassa stagione, con l’intento di realizzare una rete di Parchi tra Puglia, Basilicata e Calabria. La proposta progettuale infatti prevede una serie di opere da realizzare con la collaborazione dell’Assessorato all’Ambiente ed al Turismo del Comune di Nardò, in collaborazione con la Regione Puglia-Assessorato Qualità del Territorio-Servizio Assetto del Territorio – e con la Federparchi. Sono previsti interventi di testimonial ed esperti che operano in diversi parchi regionali, al fine di evidenziare i risultati già raggiunti nei territori di competenza in tema di miglioramento e riqualificazione vegetale ed animale. Ora l’anticipazione: appuntamento a Uggiano la Chiesa (Lecce) presso la Tenuta biodinamica  Le Costantine con l’associazione Ecosalento-Turismo Sostenibile che organizza, nelle domeniche del 16, 23 e 30 ottobre,Nu pizzicu de pizzica, corso-documentario di pizzica a cura di Anna Cinzia Villani. Le lezioni si terranno dalle ore 19 alle ore 21. Info 346.211.62.79; email eco.salento@yahoo.com. foto costantine

(Fonte: Portale ufficiale del turismo della Regione Puglia – www.viaggiareinpuglia.it).

Per tre domeniche dal 16 al 30 ottobre, corso di pizzica presso la tenuta biodinamica Le Costantine, a Uggiano (LE)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *