Input your search keywords and press Enter.

Attraverso l’ inquinamento lungo la Puglia

Noel Gazzano 2016 L'Insopportabile Contraddizione-2

Noel Gazzano, una marcia contro l’ inquinamento

La performance Linsopportabile contraddizione è più che uno sguardo artistico sulla Puglia dei veleni, è un sincero gesto d’amore, un invito a reagire e a mettersi in cammino per cambiare il destino di questa terra meravigliosa che è sempre di più stretta nella morsa dell’ inquinamento. Noel Gazzano, artista e antropologa italo-americana, ha pensato di creare un’opera d’arte che coinvolgesse direttamente il territorio, che lo attraversasse e lasciasse un segno tangibile di speranza.

Mostrerà con il suo stesso corpo, paese dopo paese, l’insopportabile contraddizione tra bellezza e rischio. Con questo intento, dal 19 al 22 aprile camminerà da una costa all’altra della Puglia, da Brindisi a Taranto, spingendo una barella attraverso paesini di campagna e colossi dell’industria pesante. La barella si trasformerà da simbolo di malattia in segno di rinascita: durante il viaggio vi germoglieranno delle piantine di canapa, in grado di sanare i terreni inquinati,che verranno piantate e regalate nell’ultima tappa. Un NO ai veleni e all’ inquinamento che in tal modo diviene collettivo, pronunciato con forza assieme agli abitanti delle zone più colpite.

A sostegno del progetto è stata lanciata una campagna crowdfunding sulla piattaforma Produzioni dal Basso che mira a realizzare una mostra itinerante con il materiale fotografico e video raccolto durante la performance. Collaborano: la fotografa Federica Antonelli, la giornalista e videomaker Rossella Granata e la presidente di ViaggieMiraggi Puglia, Benedetta Locane. Numerosi i sostenitori: No al Carbone-Brindisi, Manifatture Knos (LE), Peacelink, Vincenzo Fornaro-Masseria Carmine (TA), Il Formicaio (LE), Andrea Carletti Responsabile Bonifiche Ambientali Crea Srl Brindisi, Welcome Home International – Coworking Ulmo Taranto (TA), CPK Ciclofficina Popolare Knos (LE), Taranto Respira (TA), Salento Fun Park (BR), Mesagne Bene Comune (BR), La Manovella (BR).

Queste le tappe del viaggio di Noel19 aprile: Brindisi-Mesagne; 20 aprile: Mesagne-Oria; 21 aprile: Oria-San Giorgio Jonico; 22 aprile:Taranto (lungomare-città vecchia-zona industriale-Masseria Carmine). Si uniranno alla prima tappa  il comitato NO al Carbone di Brindisi e all’arrivo a Taranto Vincenzo Fornaro della Masseria Carmine (TA).

Gli aggiornamenti sono disponibili sulla pagina Facebook :  L’insopportabile contraddizione

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *