Input your search keywords and press Enter.

Attività della Guardia di Finanza di Brindisi

La Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Brindisi, rende noto i risultati dell’attività svolta nel periodo agosto-settembre, in materia di codice della navigazione e pesca, negli stabilimenti balneari in materia di leggi sanitarie, disciplina prezzi, tutela dell’ambiente, nonché osservanza delle disposizioni inerenti la stagione balneare a tutela dei bagnanti. Nel corso dei numerosi controlli effettuati, sono state rilevate violazioni amministrative per oltre 20.000 euro. In particolare, in materia di tutela dell’ambiente sono stati elevati due verbali amministrativi nei confronti di esercenti  attività  di ristorazione per il mancato conferimento, direttamente ai consorzi o mediante consegna ai soggetti incaricati, degli olii e grassi vegetali o animali esausti; la sanzione amministrativa, ECOTASSA, pari a oltre 2000 euro, è stata contestata ad una società proprietaria di un’area già sequestrata per violazioni di natura penale per “gestione non autorizzata di rifiuti”. A una società di trasporto marittimo è stato rilevato il mancato aggiornamento del registro dei carbolubrificanti agevolati, tre subacquei sono stati sanzionati rispettivamente per pesca effettuata con autorespiratori. Le attrezzature e il pescato sono stati sequestrati contestualmente.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *