Attivata la tratta ferroviaria Novoli – Copertino

La nuova linea che collega i comuni di Novoli e Copertino (LE) rappresenta un tassello che va ad aggiungersi al più ampio progetto di ammodernamento della rete ferroviaria salentina. L’intervento, del costo di 9 milioni di euro, ha consentito un interramento di 600 metri della strada ferrata verso Copertino.

A bordo del treno storico delle Ferrovie del Sud Est che ha percorso la nuova tratta, l’assessore regionale alle Infrastrutture Guglielmo Minervini ha voluto rimarcare i caratteri dell’opera: «Abbiamo trovato un cantiere bloccato e una profonda trincea che divideva la città di Novoli. Grazie ai fondi europei abbiamo potuto permettere l’immediata ripresa dei lavori e la realizzazione della galleria, connettendo direttamente aree centrali a zone più periferiche. La soppressione dei tre passaggi a livello ha certamente determinato un sensibile miglioramento della qualità della vita».

Gl altrii interventi previsti dal piano di ammodernamento delle Ferrovie del Sud Est, finanziati dall’UE con 120 milioni di euro, consistono nella sostituzione delle traversine in legno e nell’automazione dei passaggi a livello e degli impianti di segnalamento e scambio. «Gli interventi – spiega Minervini – renderanno l’impiego della rete più sicuro e garantiranno l’innalzamento della velocità di marcia dei convogli. Il nostro obiettivo resta quello di ridurre sensibilmente le corse dei bus e offrire ai salentini un servizio di metropolitana di superficie moderna e efficiente».

In occasione della Festa del Fuoco in onore di Sant’Antonio Abate, le Ferrovie del Sud Est hanno previsto un piano di corse straordinario ogni 20 minuti da e per Novoli a partire dalle ore 16 del 16 gennaio, fino alle 4 del mattino del 17 gennaio. Da quest’anno saranno tre le direttrici di traffico nel Salento: Lecce – Novoli, Guagnano – Novoli e, appunto, Copertino – Novoli.

Articoli correlati