Aprile, il Mese del Pianeta grazie al progetto Revolution

In occasione della Giornata della Terra che si celebrerà il 22 aprile, Flowe, la pending BCorp del Gruppo Bancario Mediolanum e la società benefit zeroCO2 propongono un ricco palinsesto di iniziative ed eventi green “per una rivoluzione sostenibile”

In questi giorni è partito il progetto Revolution, un ricco programma di iniziative green, virtuali e reali, ispirato al moto di rivoluzione del Pianeta Terra intorno al Sole, “per una rivoluzione sostenibile”. L’iniziativa è stata lanciata da Flowe, società Benefit che mira a educare i giovani sui temi dell’innovazione e della sostenibilità economica, sociale e ambientale, in collaborazione con zeroCO2 – società Benefit che si occupa di riforestazione ad alto impatto sociale.

Dopo aver raggiunto insieme i 30.000 alberi piantati in Guatemala a scopo compensativo delle emissioni di CO21 e di riforestazione, in occasione della Giornata della Terra (22/04/2021) i due partner trasformano aprile in un vero e proprio Mese del Pianeta, scadenzato da attività ed eventi che vedono il coinvolgimento di influencer e personaggi noti, esperti di sostenibilità, imprenditori e professori, ma anche scuole, cooperative e tanti cittadini sensibili alle tematiche green.

Si parte con la Rassegna di eventi social dal 5/04 al 28/04 sui canali Flowe, con la partecipazione di Hemerald, Emalloru, i theShow e molti altri influencer e volti noti. Poi c’è la messa in onda di “Webinar di sostenibilità” fruibili dal 19/04 al 23/04 tramite la registrazione al sito flowe.com/revolution. Condotti da esperti del settore, imprenditori e professori tra i quali il regista ed esperto scientifico Andrea Bellati, il fondatore di zeroCo2 Andrea Pesce, il CEO e il presidente di Flowe Ivan Mazzoleni e Oscar di Montigny, il presidente di PlasticFree Luca de Gaetano, il fondatore di Wami Giacomo Stefanini, la fondatrice di Perpetua Susanna Martucci e l’Environmental Community Organizer di Patagonia Stefano Bassi.

Il 18 aprile tutti potranno partecipare alla Giornata nazionale dedicata alla raccolta della plastica in collaborazione con Plastic Free, per ripulire spiagge e città tra le più inquinate d’Italia. È programmato il coinvolgimento di 150 località in altrettanti eventi che si svolgeranno in contemporanea da nord a sud del Paese.

In Puglia saranno coinvolte 7 località: Molfetta, Castro, Otranto, Acquaviva delle Fonti, Fasano, Foggia e Modugno.

Il 20 aprile partirà un progetto educational volto a formare i ragazzi delle scuole secondarie di tutta Italia sui temi della sostenibilità. I ragazzi saranno guidati nel percorso attraverso contenuti creati ad hoc, momenti di approfondimento e dibattito fruibili nell’app per smartphone Aworld e challenge social.

Inoltre, con il progetto “2021 alberi” verranno piantati 2021 alberi in Italia nel corso del 2021, in collaborazione con cooperative agricole del territorio. Gli alberi piantati da un lato compenseranno l’anidride carbonica e dall’altro produrranno frutta che le cooperative potranno utilizzare per finanziare i propri progetti. Non solo, ai primi 2021 utenti Flowe che faranno l’upgrade da profilo fan a profilo friend nell’anno corrente, zeroCO2 dedicherà uno di questi alberi. Per stimolare ulteriormente la partecipazione, agli utenti Friend registrati a Revolution sarà offerta la possibilità di prendere parte a una giornata di piantagione a settembre3: 150 i posti disponibili, in 6 differenti località italiane, in ciascuna delle quali sarà presente un referente zeroCO2.

Per restare aggiornati e seguire lo sviluppo delle attività, registrarsi al sito https://www.flowe.com/revolution

Articoli correlati