Approvato dalla Regione Puglia il programma contro gli incendi boschivi

E’ stato dato il via libera dalla Giunta regionale pugliese al Programma operativo di azione per la campagna contro gli incendi boschivi 2012, una sorta di censimento di tutte le attuali risorse a disposizione della Puglia. Lo ha annunciato Fabiano Amati, assessore alla Protezione civile della Regione Puglia.

Il piano operativo fornisce utili e puntuali indicazioni agli operatori impegnati per l’organizzazione e lo svolgimento delle azioni di contrasto e contenimento degli incendi boschivi. Dopo aver definito, infatti, le attività di coordinamento svolte dalla Sala Operativa Unificata Permanente (S.O.U.P.) del Servizio Protezione Civile, sono state stabilite le procedure d’intervento della stessa. Sono stati, inoltre, classificati i livelli di pericolosità e definiti i termini delle convenzioni, sottoscritte con il Corpo Forestale dello Stato e le associazioni di volontariato ed i Vigili del Fuoco, e della collaborazione con l’Agenzia regionale per le attività irrigue e forestali (Arif). Vista, inoltre, la necessità di dover gestire in maniera efficace la risorsa acqua per gli incendi, sono stati analizzati i pozzi irrigui in gestione all’Agenzia e individuati 19 fruibili, distribuiti sul territorio regionale ad esclusione della provincia di Foggia.

Articoli correlati