Andria, inaugurazione del Giardino Mediterraneo

Nasce ad Andria il Giardino Mediterraneo, un’area verde recuperata e gestita dal Circolo Legambiente Thomas Sankara con il contributo del Settore Ambiente del Comune di Andria.

Il Giardino Mediterraneo sorge nei pressi della Villa Comunale. La sua creazione è stata finanziata dal Centro Commerciale Mongolfiera, che collabora con Legambiente Puglia nel progetto Differenziamoci: una campagna di sensibilizzazione verso le tematiche del riciclo, del turismo sostenibile, della salvaguardia delle risorse ambientali.

Proprio in virtù del progetto Differenziamoci, il Giardino Mediterraneo diventerà un’area didattica dove apprendere i concetti delle scienze a contatto con la natura. Quattro i percorsi didattici: botanico, fitoterapico, geologico, sul risparmio idrico e la gestione dei rifiuti.

Il Circolo Legambiente di Andria e il Comune di Andria presenteranno il Giardino Mediterraneo ed alcune iniziative didattiche martedì 23 aprile. Alla conferenza stampa interverranno: Nicola Giorgino, sindaco del Comune di Andria; Francesco Lotito, assessore all’Ambiente del Comune di Andria; Francesco Tarantini, presidente Legambiente Puglia; Riccardo Larosa, presidente Circolo Legambiente Andria.

Articoli correlati