Input your search keywords and press Enter.

Anci e ActionAid insieme per Haiti

Un programma di sostegno a distanza in aiuto dei bambini di Haiti colpiti dal sisma. Questa l’iniziativa che verrà portata avanti grazie ad un Protocollo d’Intesa sottoscritto a Piacenza dall’Associazione dei Comuni italiani (Anci) e ActionAid. Sarà proprio quest’ultima associazione, da tempo impegnata in programmi di adozione a distanza , ad organizzare il progetto, per una durata complessiva di tre anni. «Devo ringraziare i tanti sindaci italiani che, con grande generosità e sensibilità, sono stati promotori nelle loro città di iniziative benefiche di raccolta di fondi – ha detto Roberto Reggi, sindaco di Piacenza – . La sottoscrizione promossa dall’Anci subito dopo il terremoto del gennaio 2010 e proseguita per vari mesi, ha raccolto la somma di 185mila euro, e permetterà di aiutare 189 bambini assieme alle loro famiglie, con progetti legati alla messa in sicurezza delle fonti d’acqua e alla costruzione di nuovi pozzi, all’attivazione di corsi di alfabetizzazione e di sostegno all’attività scolastica, alla creazione di gruppi di donne per favorire l’aggregazione sociale e le opportunità di accesso al mercato del lavoro e all’organizzazione di attività ricreative su base comunitaria per i bambini». Il protocollo prevede inoltre importanti elementi di verifica dell’attività svolta, come un comitato di monitoraggio, e l’organizzazione di eventi per far conoscere le attività in corso di realizzazione ad Haiti.

Print Friendly, PDF & Email