Ambiente, “Puliamo il MiniMondo”

Oltre trecento bambini dai 5 ai 12 anni, divisi in quattordici squadre capitanate dai volontari di Legambiente, si sono radunati a Leolandia per lanciare un messaggio importante sulla tutela dell’ambiente e l’importanza della raccolta differenziata. Sabato 20 settembre, sulla Minitalia, si è svolta la quarta edizione di Puliamo il MiniMondo: una simulazione e un’anticipazione di Puliamo il Mondo, l’appuntamento di volontariato ambientale per antonomasia, che si terrà dal 26 al 28 settembre in tutta Italia. L’evento, alla sua quarta edizione, è stato organizzato in collaborazione con Legambiente e Panasonic e ha ricevuto il patrocinio di Expo Milano 2015.

Le squadre di piccoli pulitori, dopo aver ritirato i kit e i sacchetti per lo smistamento dei rifiuti, sono andate a ripulire le piazze della Minitalia, sporcate ad hoc da adulti irresponsabili. Una volta raccolti, i rifiuti sono stati stoccati nell’isola ecologica e divisi in base al materiale. Legno, alluminio, vetro, carta, plastica e materiale compostabile sono stati portati ai rispettivi siti di smaltimento e ogni squadra ha, infine, ritirato il cartello Zona pulita da Legambiente da posizionare sulla piazza della Minitalia. Dopo la simulazione, per ogni partecipante una piccola sorpresa ecosostenibile regalata da Panasonic. A patrocinare l’evento sono arrivati Nico e Pedro, due dei personaggi più amati di Rio2 Missione Amazzonia, che in concomitanza con l’uscita del loro film in DVD e Blu-Ray, saranno testimonial ufficiali anche di Puliamo il Mondo.

Articoli correlati