Input your search keywords and press Enter.

Ambiente, nuove norme UE contro inquinamento ed attività impattanti

Il Parlamento europeo ha approvato due norme a tutela dell’ambiente. Esse riguardano, in particolare, il controllo delle emissioni inquinanti ed il monitoraggio delle attività impattanti sul territorio e sulla qualità dell’ambiente.

Entro il triennio 2022-2025, saranno messi al bando i gas fluorurati nei condizionatori e refrigeratori. L’uso degli idrofluorocarburi a effetto serra dovrà essere ridotto del 79% entro il 2030. Le nuove norme approvate dal Parlamento europeo «aprono la strada a una graduale eliminazione di questi super gas serra che altrimenti peserebbero per il 20% di tutte le emissioni entro il 2030», ha spiegato l’eurodeputato Bas Eickhout, del gruppo dei Verdi.

Inoltre, sarà aggiornata la normativa UE sulla Valutazione di Impatto Ambientale (VIA). Le nuove regole sono passate con 528 voti a favore, 135 contrari e 15 astenuti. La nuova Via riguarda circa 200 tipi di progetti, fra cui ponti, porti, autostrade e allevamenti intensivi di suini e pollame. Le valutazioni dovranno tener conto di nuovi fattori ambientali quali la biodiversità e il cambiamento climatico. Le nuove norme inoltre prevedono metodi di valutazione più chiara, puntano a facilitare la partecipazione del pubblico attraverso un portale web e comprendono regole più forti per prevenire i conflitti di interesse e per limitare le esenzioni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *