Input your search keywords and press Enter.

Ambiente: nota del direttore di ARPA Puglia al commissario straordinario ILVA

Oggetto: Risposta alla Sua nota DIR 205/2013 del 27 giugno 2013

Gentile Commissario,

ho il piacere di comunicarLe che il 21 agosto p.v., a Basilea, terrò una relazione dal titolo Risk assessment on Taranto (Italy) integrated steel works” nell’ambito del Convegno organizzato dalla Società Internazionale di Epidemiologia Ambientale (ISEE).

Evidentemente il Comitato Scientifico del convegno non ha condiviso il Suo giudizio sull’inattendibilità del nostro lavoro sulla valutazione del danno sanitario prodotto dall’ILVA.

Mi auguro che Lei comprenda il valore strategico della trasformazione di atti amministrativi in produzione scientifica per affrontare in modo adeguato la complessità dei problemi dell’area tarantina.

Ciò è alla base della costituzione del Centro Ambiente e Salute a Taranto, finalmente attivato dopo mie reiterate richieste, al quale l’azienda IL VA si è sempre rifiutata di aderire, nonostante miei pressanti inviti, come avrebbe dovuto fare seguendo i principi di una moderna responsabilità sociale d’impresa.

Mi auguro che Ella voglia modificare questo sterile approccio negazionista e voglia assicurare il contributo di IL V A allo sviluppo scientifico e culturale del territorio, in piena sinergia con le istituzioni locali.

Cordiali saluti

Il Direttore Generale

Prof. Giorgio Assennato

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *