Input your search keywords and press Enter.

Ambiente, legalità, lavoro: progetti per una nuova qualità della vita

Esemplare di orso bruno marsicano. La sua tutela è uno degli obiettivi di Federparchi

Si è riunito a Roma, nella sede di Federparchi, il Forum sul Protocollo di filiera ambientale e territoriale, per mettere a punto l’organizzazione e la scaletta dell’evento del 21 gennaio e sviluppare altri progetti nell’ambito della filiera ambientale e territoriale.

Mercoledì 21 gennaio 2015, infatti, si terrà alla Camera dei Deputati la conferenza dal titolo Ambiente, legalità, lavoro: progetti per una nuova qualità della vita. Federparchi sarà coprotagonista dell’evento insieme al mondo universitario e ad associazioni ambientaliste, venatorie e del settore agricolo.

L’ambiente in cui viviamo influenza fortemente abitudini e stili di vita. Fattori come cambiamenti climatici, inquinamento, incuria, illegalità diffusa e spreco delle risorse stanno progressivamente accrescendo il distacco tra popolazione e territori, ponendo le basi per un inevitabile peggioramento della qualità complessiva della vita di tutti. L’incontro alla Camera sarà momento di proposta e confronto, per ribadire un concetto semplice ma indispensabile: la necessità di ricercare un nuovo equilibrio tra uomo e ambiente, costruito nella legalità, capace di generare nuove opportunità per l’economia e l’occupazione. L’obiettivo finale è porre le basi pragmatiche per una cultura ambientale sistemica, non fatta di particolarismi ed ideologie, ma allargata a tutti gli attori in campo, tutti ugualmente interessati a ristabilire un equilibriotra uomo e natura.

Saranno presentati alcuni progetti concreti e altrettante pragmatiche soluzioni: la salvaguardia dell’orso marsicano, la costruzione del registro nazionale degli ungulati selvatici, l’importanza della biodiversità e la gestione della fauna selvatica, la valorizzazione delle eccellenze alimentari derivanti da pratiche venatorie rispettose della legge,la costruzione di una governance europea in materia faunistica.

All’iniziativa parteciperanno, oltre al presidente di Federparchi – Europarc Italia Giampiero Sammuri, il ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti, il presidente della Commissione Ambiente, territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati Ermete Realacci e il presidente della Commissione Agricoltura della Camera dei Deputati Luca Sani. Considerata la convergenza delle tematiche ambientali con i temi dell’enogastronomia, della nutrizione e della salute, all’iniziativa daranno inoltre il loro contributo Beppe Bigazzi, giornalista, Giorgio Calabrese (nutrizionista) e la pallavolista Maurizia Cacciatori.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *