Input your search keywords and press Enter.

Ambiente: in Venezuela varata la nuova legge forestale

In Venezuela la conservazione dell’ambiente è prerogativa della nuova legge sulle foreste

La conservazione dell’ambiente, la gestione delle risorse naturali e lo sviluppo sostenibile endogeno sono alcuni dei temi inclusi nella nuova legge forestale, entrata in vigore in Venezuela.

Questa nuova legge approvata dall’Assemblea Nazionale, il Parlamento, è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Bolivariana del Venezuela, n° 40.222, martedì 6 agosto, ha riferito il ministero della Gioventù in un bollettino.

Le disposizioni della presente legge si applicano ai seguenti settori:

1.      Il patrimonio forestale

2.      La gestione sostenibile

3.      Le azioni connesse al settore forestale e delle sue catene produttive.

Inoltre si dichiarano di pubblica utilità e di interesse sociale i seguenti aspetti:

1.      La conservazione, lo sviluppo e la gestione sostenibile delle foreste

2.      Il patrimonio forestale

3.      Lo sviluppo di catene di produzione forestale.

La nuova legge sulla foresta arantisce le varie forme di vegetazione selvaggia

Garantire la conservazione delle foreste, le varie forme di vegetazione selvaggia e di non-vegetazione e precetti che consentono l’accesso alle risorse naturali in funzione della nazione, fanno parte della spina dorsale di questa legge, che comprende 154 articoli concentrati in nove titoli.

In particolare, lo spirito che ispira e disciplina le disposizioni della presente legge è quello della:

1.      Sostenibilità

2.      Integrità e uso multiplo delle risorse

3.      Partecipazione dei cittadini

4.      Corresponsabilità

5.      Integrazione – Mainstreaming –

6.      Precauzione

7.      Sviluppo endogeno

8.      Multiculturalità e multietnicità

Il ministero dell'Ambiente concederà le autorizzazioni per lo sfruttamento, il trasporto e l’uso del legname

Il ministero dell’Ambiente agirà come la principale agenzia per la gestione delle foreste e del nuovo strumento giuridico creerà il Sistema Nazionale di Protezione antincendio della Foresta. Allo stesso modo, il titolo 9 della normativa approvata di recente, mira a promuovere lo sviluppo della cultura della foresta e la partecipazione dei cittadini con lo scopo di contribuire alla conservazione e all’uso sostenibileSarà il ministero dell’Ambiente a gestire il Registro Nazionale dell’Industria Forestale e concederà le autorizzazioni per lo sfruttamento, il trasporto e l’uso del legname. 

Con l’entrata in vigore della presente legge è abrogato il Decreto n° 6070 con forza e valore di legge sulle foreste e la gestione forestale e si fissa un termine di un anno perché l’Esecutivo Nazionale detti il Regolamento di questa Legge.

(fonte ANCA24 Italia)

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *