Alpe Adria Trail. Dalla Carinzia al Mar Adriatico

La regione della Carinzia è la parte più meridionale dall’Austria, al confine con il Friuli-Venezia Giulia. Un territorio esteso, che offre varie soluzioni turistiche, come la vacanza attiva: una serie di attività rivolte soprattutto agli escursionisti.

Alpe Adria Trail è un’escursione in 43 tappe che unisce il Grossglockner (la più alta vetta austriaca) con il Mare Adriatico: un sentiero di circa 750 chilometri, in regioni accumulate dal clima temperato e dall’acqua (dei ghiacciai, dei ruscelli, del mare).

Punto di partenza è il Parco Nazionale degli Alti Tauri, il più vasto ghiacciaio austriaco. Le 21 tappe all’interno dell’Austria si affacciano su grandi laghi e si snodano tra borghi medievali. Giunti in Slovenia, si segue il precorso del fiume Isonzo, tra riserve naturalistiche ed i luoghi legati alla Prima Guerra Mondiale. Varcati i confini italiani, si entra nell’antica città di Cividale del Friuli: fondata dai Celti e conquistata da Giulio Cesare, oggi è Patrimonio Mondiale dell’UNESCO; lungo il percorso che porterà al mare, sarà possibile visitare chiese ed aziende vinicole. L’Alpe Adria Trail terminerà al porto di Muggia (TS).

Per maggiori informazioni su questa ed altre iniziative turistiche in Carinzia, visitare il sito Vacanze in Carinzia.

Articoli correlati