Input your search keywords and press Enter.

Allerta maltempo: gli interventi su Bari

La Prefettura di Bari ha richiamato i sindaci della Provincia per allertare le strutture di protezione civile a un adeguato livello di attenzione sulle condizioni metereologiche. L’allerta è valida per oggi, sabato 30 novembre e per le successive 24-36 ore.

Si è riunito nel capoluogo pugliese, presso la direzione generale, il Comitato operativo Comunale (C.O.C.). Su delega del sindaco Michele Emiliano, il coordinamento operativo è stato affidato al comando della Polizia Municipale.

Il C.O.C. ha disposto che l’AMIU e AQP provvedano, oltre gli interventi di manutenzione ordinaria già programmati ed effettuati, alla pulizia straordinaria, per favorire il deflusso delle acque piovane, in venticinque zone critiche della città soggette ad allagamenti.

Inoltre è stata disposta la chiusura al transito pedonale e veicolare della bretella di via Donadonisi a partire dalle ore 15 di sabato fino al termine delle esigenze di tutela della pubblica incolumità.

Pattuglie della Polizia Municipale saranno impegnate per il presidio dei sottopassi cittadini.

Il C.O.C. ritiene opportuno richiamare alla massima prudenza e cautela i cittadini in particolare nelle ore serali e notturne di sabato e domenica.

Si ricorda che per le segnalazioni è attivo il numero verde 800 060 780 – 080/5491331 della sala operativa della Polizia Municipale. Per segnalare situazioni di disagio sociale è possibile chiamare il numero verde del pronto intervento sociale (PIS) 800 093 470.

Alla riunione erano presenti il direttore generale Vito Leccese, il Capo di Gabinetto Antonella Rinella, il Comandante Stefano Donati, consigliere delegato alla Protezione civile, Nicola Sciacovelli, l’assessore all’Ambiente Maria Maugeri, l’assessore ai Lavori Pubblici Marco Lacarra, il metereologo Vitantonio Laricchia, Francesca Portincasa dell’Aqp e i tecnici del Comitato Operativo Comunale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *