Alle Grotte di Castellana srl il Premio Industria Felix 2023

da sin. Giuseppe Savino dir. art. delle Grotte, Domi Ciliberti sindaco di Castellana Grotte, Serafino Ostuni vicepresidente Grotte di Castellana srl

Il Sindaco Ciliberti: “Un esempio virtuoso di gestione nella PA”. Il vicepresidente Ostuni: “Le Grotte un punto di riferimento”

 

La società Grotte di Castellana srl è tra le 196 imprese più competitive d’Italia secondo la speciale classifica stilata dal Premio Industria Felix – L’Italia che compete, giunto alla 53° edizione.

Nel corso della cerimonia di premiazione che si è svolta lunedì 11 dicembre a Milano presso la sede di Elite e Borsa Italiana a Palazzo Mezzanotte, le Grotte di Castellana srl hanno ricevuto il prestigioso riconoscimento per i risultati performanti ottenuti a livello gestionale e affidabili finanziariamente, dimostrando una buona capacità di mantenere un saldo equilibrio tra sostenibilità economica, responsabilità sociale e resilienza finanziaria. Alla premiazione hanno partecipato il sindaco di Castellana Grotte Domi Ciliberti, il vicepresidente delle Grotte di Castellana srl Serafino Ostuni e il direttore artistico delle Grotte, Giuseppe Savino.

Ciliberti: “Risultato di un lavoro di squadra”

Palazzo Mezzanotte a Milano, dove si è svolta la cerimonia di premiazione di “Industria felix”

“Ricevere un premio così prestigioso, quando si gestisce una partecipata pubblica, ha una valenza significativa e particolare. Non sempre, nell’immediato, si percepiscono le difficoltà aggiuntive con cui convivere nell’ambito della pubblica amministrazione prima di realizzare quei sani principi che possano dare valore al patrimonio genetico di una società pubblica – ha commentato il sindaco di Castellana Grotte, Domi Ciliberti – Rappresentiamo un’azienda che gestisce un tesoro naturale che affonda le proprie radici tra i 90 e i 100 milioni di anni. Ci siamo impegnati, in questi anni, a raccontarla, riposizionarla, a renderla prima una storia e infine un’emozione. Oggi le Grotte di Castellana non sono soltanto un percorso turistico, ma anche un teatro che ospita grandi eventi culturali e musicali, palcoscenico naturale per una rappresentazione stanziale sull’Inferno dantesco, interpretazione e valorizzazione del senso dell’accoglienza. Raccontare chi siamo non è soltanto l’unica peculiarità, perché attraverso un lavoro quotidiano di squadra, con un’attenzione sempre più puntata agli aspetti economici e alle risorse, possiamo dare valore al territorio di Castellana, ma anche a un territorio più ampio e spiccatamente turistico come quello regionale. Riuscire ad essere sempre più attrattivi e creare maggior indotto è l’obiettivo che ci siamo posti. Questo riconoscimento premia tutti coloro, dai dipendenti, agli impiegati e agli amministratori, che negli anni hanno contribuito e creduto a questa mission”.

LEGGI ANCHE: Alle Grotte di Castellana nuovi percorsi sensoriali per tutti

 Ostuni: “Obiettivi sempre più affidabili e sostenibili”

“Siamo fieri di aver raggiunto un risultato come questo perchè evidenzia il nostro impegno quotidiano nel far crescere le Grotte sotto ogni punto di vista – ha sostenuto Serafino Ostuni vicepresidente della Grotte di Castellana srl Il Premio Industria Felix è il risultato di un lavoro corale, che continua da anni, fatto di tante persone che ogni giorno hanno lavorato e lavorano per la migliore gestione possibile di un sito carsico importante e complesso come quello delle Grotte. Non è facile, non è stato facile soprattutto negli ultimi anni, ma ci mettiamo ogni giorno alla prova e ogni giorno cerchiamo di raggiungere obiettivi sempre più affidabili e sostenibili mantenendo la società in buona salute cosa che definisce la qualità della gestione. Le Grotte di Castellana non sono soltanto un attrattore turistico, ma il punto di riferimento per migliaia di persone che continuano a credere in quello che facciamo e che proponiamo”.

Le Grotte sono state premiate per il settore “partecipate a maggioranza pubblica” insieme con altre 15 aziende nazionali, tra cui Acquedotto Pugliese.

ll 53° evento è stato organizzato da Industria Felix Magazine, trimestrale diretto da Michele Montemurro, in collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.c. Industria Felix, con il sostegno di Confindustria, con il patrocinio di Simest, con la media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews, con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, ELITE, Plus Innovation e M&L Consulting Group.

Articoli correlati