Input your search keywords and press Enter.

Allarme spazzatura spaziale

I sei astronauti della Stazione spaziale internazionale sono stati costretti ad abbandonare le proprie postazioni e riparare nella capsula Soyuz per l’avvicinamento di immondizia spaziale. L’equipaggio si è, infatti, trovato di fronte ad alcuni detriti creati dall’uomo, come frammenti di satelliti ma anche scaglie di polvere o vernici. Secondo quanto ha riferito un portavoce dell’agenzia spaziale russa Roscosmos pezzi di immondizia spaziale sono passati a solo 250 metri dalla stazione orbitale. «I rifiuti – ha riportato una fonte anonima dell’industria spaziale russa, citata da Interfax – sono stati individuati troppo tardi per poter effettuare una manovra ed evitarli».

Print Friendly, PDF & Email