Alimentazione post estate: come prepararsi alla stagione autunnale

L’alimentazione corretta è quella che in ogni periodo dell’anno ci fa stare bene, sia fisicamente e sia mentalmente

alimentazione estate stagione“L’estate sta finendo ed un anno se ne va…” ci ricordava un vecchio tormentone estivo anni ’80 dei Righeira, che parlava di un amore stagionale e passionale, ma fugace. Ma come è passionale l’amore così noi italiani abbiamo la passione del cibo, quello buono, che ci permette di passare dolcemente dalla stagione estiva a quella autunnale ed invernale.

Lo sanno tutti, l’alimentazione è importante. Dopo l’estate, il caldo, il sole, o divertimenti e gli amori fugaci, al termine della stagione dobbiamo rimetterci in pari se non vogliamo letteralmente crollare sotto il peso delle nostre “malefatte”. Quindi, una sana e corretta alimentazione disintossicante non sostituirà i nostri baccanali ma allevierà i nostri sensi di colpa, caricandoci di energie positive necessarie per affrontare il freddo.

Alimentazione: come riprendersi dopo l’estate

alimentazione frutta verdura
La dott.ssa Roberta Roberto, biologa nutrizionista

Per parlare di sana e corretta alimentazione autunnale ed invernale, abbiamo sentito la dott.ssa Roberta Roberto, biologa nutrizionista, membro dell’ILMA, Italian Lifestyle Medical Association, che ci ha spiegato come possiamo uscire dal “tunnel dell’estate” dolcemente, attraverso un’alimentazione corretta e rigorosamente stagionale.

Dopo un’estate cocente quali sono gli alimenti migliori che ci possono preparare ad affrontare bene l’autunno e l’inverno?

Sicuramente preparazioni poco elaborate, verdura e frutta. Dobbiamo ricostituire le riserve di vitamine e sali minerali che il nostro organismo ha consumato per affrontare le vacanze

Alimentazione: il cibo per lavorare bene

alimentazione estate stagioneIl rientro dalle vacanze è sempre traumatico, ma l’alimentazione può aiutarci a superare la spossatezza e la “tristezza” connesse alla ripresa dell’attività lavorativa?
Certo, basta scegliere il cibo con consapevolezza e non trascurare il gusto. Importante è risintonizzarsi con i ritmi fisiologici, quindi rispettare i bisogni dell’organismo, che ovviamente saranno diversi fra tempo di vacanza e attività lavorativa.

I bagni autunnali

I bagni di settembre, e da qualche anno anche di ottobre, secondo molti sono i migliori. Ma è opportuno adeguare l’alimentazione per non aver sorprese (malessere, stanchezza, malanni)?

La nuotatina al mare prima di andare in ufficio o all’uscita dello stesso, sono da considerarsi come una attività fisica di basso-medio consumo, quindi l’alimentazione va adeguata come se si dovesse andare in palestra. L’importante è reintegrare con l’alimentazione i sali minerali che, ripeto, sono stati consumati durante l’estate.

Anziani e bambini, quale alimentazione?

Al cambio di stagione, soprattutto bambini ed anziani soffrono una serie di indisposizioni. Ci sono alimenti in grado di mitigare gli effetti del clima?

In previsione di un clima più freddo è indispensabile rafforzare il proprio sistema immunitario, quindi più attenzione all’intestino, rafforzare e nutrire il nostro microbioma, con l’alimentazione (frutta e verdura) e se non basta anche ricorrendo all’integrazione con probiotici.

Frutta, verdura ed una corretta alimentazione

Qual è l’apporto calorico che mediamente in base all’età ed al sesso si dovrebbe avere in questo periodo?

alimentazione estate stagioneL’apporto calorico varia a seconda della propria fisicità e dell’attività che si compie, quindi è difficile generalizzare. Quindi ricapitolando: verdura e frutta per rimpinguare le riserve di vitamine e sali minerali, ritorno ad un’alimentazione ordinata anche come tempi.

Insomma, possiamo nuovamente tornare a mangiare, ma con moderazione. Non ci aspetta la prova costume ma se la nostra alimentazione è corretta saremo già in forma per la prossima estate.

Leggi anche: Alimentazione in autunno: dopo la stagione estiva, cosa mangiamo?

Articoli correlati