Input your search keywords and press Enter.

Alcuni percorsi formativi in bioedilizia

I temi legati alla sostenibilità nei vari settori economici stanno sempre diventando fondamentali per costruire un futuro sempre più a zero emissioni di Co2. Anche i percorsi formativi, a tal proposito, offrono varie opportunità. Inbar in partnership con la Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale della Sapienza di Roma, Formedil e Retecamere, per esempio, hanno presentato il Master in bioedilizia e risparmio energetico, giunto quest’anno alla sua seconda edizione.

Il percorso formativo offre un ampio approfondimento sui temi della sostenibilità del progetto di architettura e di territorio, affrontando le questioni più spinose che l’attuale crisi ambientale pone all’attenzione dei progettisti, degli operatori economici e di chi si occupa di governance a tutti i livelli possibili.

La Sezione Inbar della Provincia di Brindisi, invece, avvia il 1° Corso Nazionale di II Livello, in collaborazione con Inu Puglia e Scuola Edile Brindisi, per proseguire il percorso formativo intrapreso dal 2008 che vede già all’attivo un Corso Nazionale di I Livello sui sistemi di Certificazione di Sostenibilità Ambientale ed Energetica ed una serie di seminari tecnici rivolte ad imprese e professionisti che hanno sempre avuto un riscontro partecipativo molto forte e molto attivo. Il nuovo corso di formazione si propone di fornire ai tecnici, liberi professionisti e funzionari pubblici, conoscenze approfondite e specialistiche sui temi delle “pianificazione sostenibile” in Italia e in Europa.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *