Input your search keywords and press Enter.

Alba dei Popoli a Otranto per Capodanno

alba dei popoli

Alba dei Popoli, un evento unico per festeggiare il nuovo Anno a Otranto.

Alba dei Popoli in Salento con tanti cantanti, ospiti e personaggi dello spettacolo per salutare il 2016 e dare il benvenuto al nuovo anno.

Otranto luogo simbolo del Mediterraneo, crocevia di culture, intreccio di etnie. Una kermesse di arte, cultura, musica e spettacoli che prende spunto dalla forza simbolica esercitata dal primo sorriso del sole del nuovo anno all’Italia. La luce che giunge dall’Oriente illumina per prima proprio Otranto.

La manifestazione otrantina, giunta ormai alla sua XVIII edizione, raggiunge il suo apice il 30 e 31 dicembre, due serate all’insegna della buona musica e del divertentismo a cura di Piemme Eventi. E prosegue il 1° gennaio con il suggestivo Concerto di musica classica in Cattedrale.

Capodanno in Puglia: Otranto propone Alba dei popoli

La manifestazione, sin dalla sua prima edizione nel 1999, ha visto la presenza di numerosi artisti di fama internazionale: Goran Bregovic, Franco Battiato, Eugenio ed Edoardo Bennato, Nicola Piovani, Lou Reed, Pino Daniele, Mario Biondi, Roy Paci, Avion Travel, Giuliano Palma, Nina Zilli, Stadio, Roberto Vecchioni, Max Gazzè, Alex Britti, Luca Carboni; registi tra cui Ferzan Ozpetek, Emir Kusturica, Manuel Pradal; oltre ad una lunga serie di rappresentanti istituzionali dei Paesi del Mediterraneo.

Ogni anno, la Città dei Martiri, nel periodo delle festività natalizie, programma un mese di eventi di vario genere, con la collaborazione delle Associazioni locali, rivolti a tutte le fasce d’età, dai più piccoli agli anziani.

PROGRAMMA ALBA DEI POPOLI

30/12/2016
Largo Porta Terra ore 21.30
FIORELLA MANNOIA IN CONCERTO

Con la sua consueta forza interpretativa, Fiorella Mannoia regalerà al pubblico salentino le note del suo ultimo album Combattente”, i suoi grandi successi, le canzoni che hanno costellato il suo repertorio dal vivo e nuove reinterpretazioni di brani di altri grandi artisti, per una scaletta che sarà come sempre ricca di momenti intensi ed emozionanti. Sul palco sarà accompagnata dalla sua band con Davide Aru alla chitarra, Luca Visigalli al basso, Bruno Zucchetti al pianoforte e alle tastiere, Diego Corradin alla batteria e Carlo Di Francesco, Direttore Artistico del tour, alle percussioni.

31/12/2016
Largo Porta Terra dalle ore 22.30
NOTTE DI SAN SILVESTRO
Una vera e propria festa musicale con dj, animazione, divertentismo, il tutto in una location d’eccezione.

Un  mix di esibizioni in grado di incontrare il favore del pubblico, offrendo un cast artistico variegato con giovani emergenti provenienti dai talent show e dai festival più importanti del panorama musicale nazionale, come  X factor, Amici, The Voice, Sanremo Music Award, dj set con i più famosi Dj del nostro territorio e nazionali. Monika Kiss from Miami e Riviera Romagnola, con la partecipazione di una live band molto coinvolgente che reinterpreta i grandi successi in chiave moderna dagli anni ’60 ad oggi. I Caroselli,  il tutto presentato e animato dai famosi Dj di Radionorba. Performance di vario genere, animazione, musica live, dj set, gadgets e tanto divertimento, per uno spettacolo unico nel suo genere, capace di coinvolgere vari target di pubblico.
Special guest Moreno.
La Direzione Artistica è affidata a Carlo Gallo.

SPETTACOLO PIROTECNICO durante Alba dei Popoli

A mezzanotte sul mare

ASPETTANDO L’ALBA
Faro di Palascia

A cura del Centro di Educazione Ambientale “Terre di Enea” e del circolo Legambiente “G. Morrieri”. Una rassegna che propone, attraverso interventi artistici, la divulgazione del patrimonio culturale, antropologico, ambientale e artistico del territorio nell’ottica della divulgazione inclusiva rivolta, soprattutto, alle nuove generazioni. Il tema principale è il rischio di estinzione di massa dei popoli e delle specie animali per via del cambiamento climatico, testimoniato con il “caldo in inverno”.

21.00 – Cenone bio etico nel Faro di Palascìa.

23.55 – Count down e successivo brindisi in terrazza.

Dj set e rassegne: Area Marina, Paesaggio sonoro – Warm in the winter.

Area Marina

– Dj set.

– Videoinstallazioni.

– Mostre per la promozione dell’Area Marina Protetta di Capo d’Otranto.

Il producer di fama internazionale Marcello Napoletano, il Dj del Link di Bologna FrequencyModulation e il nuovo progetto musicale VelvetSoundsystem, composto dai veterani Kosmiko & Dodi Palese. Ad affiancarli, i nuovi Dj’s della scena musicale salentina. Primo fra questi, il Beat Maker e Dj Bonbooze, già con diversi album ed

EP all’attivo prodotti da HHabitat Records, una miriade di collaborazioni Hip Hop e produzioni con il collettivo Bluesteady Triptik.

Inoltre i Dj’s Platform e Stefano Sissini; un attento e ultra tecnico selezionatore di sonorità Breakbeat e Hip Hop il primo, un appassionato collezionista di musica Disco, Latin e House della vecchia scuola il secondo.

MARCELLO NAPOLETANO

Dj e producer con anni di carriera alle spalle e un numero imponente di produzioni discografiche con alcune tra le migliori labels del panorama House mondiale, tra le più celebri sicuramente le americane Muzique e Mathematics o le europeissime Rush Hour, Neroli e Bosconi. I dischi di Marcello sono a tutt’oggi suonati e apprezzati dai migliori Dj’s del mondo, un artista riconosciuto dai più quindi e che si è conquistato il rispetto dei grandi a suon di produzioni di qualità.

FREQUENCY MODULATION

Fabio Crespino in arte Frequency Modulation, è un vero integralista e profondo conoscitore del vinile; parte integrante del collettivo Almost Black lo si può trovare spesso alla consolle dei migliori locali della Nightlife bolognesi, uno su tutti lo storico LINK. Nei suoi eclettici dj set spazia dal Soul, al Funky e alla Disco, dall’Afrobeat al Jazz e all’House di Chicago, in un mosaico di musica black in puro stile vecchia scuola che in ogni sua performance lui riesce a creare come pochi, trascinando sempre il pubblico con se, quello che si dice un vero dj.

VELVET SOUNDSYSTEM

E’ il progetto in duo rappresentato da Kosmiko & Dodi Palese, due personalità artistiche della vecchia scuola della scena salentina e nazionale. Collezionisti di vinili da circa due decenni a questa parte, i due artisti risultano uniti nell’eclettismo, nella sconfinata tecnica di mixing e nella selezione di musica dance, elettronica e strumentale. “Festa” è la parola d’ordine che anima il suono del loro progetto, il set che propongono infatti attraversa in lungo e largo la storia della migliore dance music contemporanea, dalla disco music alla dance elettronica, mantenendo pur sempre un unico e grande obbiettivo, far divertire proprio tutti.

Paesaggio sonoro – Warm in the winter

– Dj set.

– Videoinstallazioni.

– Live music.

– Sound design per informare sui climate ch’ange.

DJ SET

Buck, Rudan (Okee Ru & Dan Mela), Sound Design, Gianluigi Gallo, Soundwalk Studio, Live music Fabiana Casto.

Paesaggio sonoro – Sound landscape finale

05.45 – Video proiezioni sull’edificio del faro.

06.15 – Fabiana Casto interpreta il brano “Warm in the winter” dei Glass Candy.

06.25/30 – Sound design.

Il sole inizia a delineare l’incredibile scenario di Capo d’Otranto con le montagne dell’Albania, gli Acrocerauni, l’isola di Saseno, il Karaburun e le isole greche di Othonoi e Merlera. Ai lati la Baia dell’Orte e la Palascìa con il Capo di Leuca sullo sfondo. Un paesaggio meraviglioso ma incompleto: manca tutto ciò che si muove sotto la superficie del mare. Un ingegnere del suono, catturando con gli speciali idrofoni le voci dei delfini, tonni, pescespada, tartarughe marine etc, li amalgama creando un paesaggio sonoro in 3D in grado di far percepire la vera, grande ricchezza del luogo, invisibile ai più.

Il tema è duplice: promozione dell’Area Marina Protetta di Capo d’Otranto e testimonianze della resilienza (natura che rinasce dopo catastrofi). Il sound design accompagna il sorgere del sole e disegna nella mente dello spettatore un paesaggio finalmente in 3D, rivelando con il suono non solo il paesaggio che progressivamente illumina il sole (vento, alberi, rocce, scogli, uccelli, etc), ma anche il paesaggio invisibile e inaudibile sottomarino. Sorge il sole e, con intensità, si sottolinea il momento per poi fare cantare di nuovo a Fabiana “Warm in the winter”.

01/01/2017

CONCERTO PER LA PACE
Cattedrale ore 19.30 – Ingresso gratuito

A cura della Pro loco Otranto.
Orchestra Filarmonica Valente. M° Salvatore Valente e M° Giuseppe Guida, con Massimo Liaci (Tenore), Tiziana Muraglia (Mezzosoprano), Giorgio Schipa (Baritono).
Coro Cecilia Bernardini, M° Francesco Muolo.
E la partecipazione straordinaria di Adriana Damato (Soprano).

1) G. Caccini “Ave Maria” per soprano solista e orchestra canta Adriana Damato, dirige il M° Salvatore Valente;

2) W. A. Mozart “Ave Verum” per coro e orchestra, dirige il M° Giuseppe Guida;

3) B. Galuppi “Concerto a quattro in RE maggiore”per soli archi, dirige il M° Giuseppe Guida;

4) T. Albinoni ”Adagio in Sol minore”per sola orchestra, dirige il M° Salvatore Valente;

5) W. A. Mozart “Esultate, Jubilate” per soprano solista e orchestra canta Adriana Damato, dirige il M° Giuseppe Guida;

6) Canto tradizionale francese “Una schiera D’Angeli” per solo coro femminile a tre voci e organo, dirige il M° Francesco Muolo;

7) A. De Fidio “Dormi non piangere”per solo coro femminile a tre voci e organo, dirige il M° Francesco Muolo;

8) J. S. Bach ”Toccata e fuga in Re minore”, per sola orchestra dirige il M° Salvatore Valente;

9) G. Bizet “Agnus Dei” per tenore solista e orchestra canta Massimo Liaci, dirige il M° Salvatore Valente;

10) G. Verdi “La Vergine degli Angeli”, per soprano solista, coro e orchestra, canta Adriana Damato, dirige il M° Salvatore Valente.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *