Input your search keywords and press Enter.

Al via il progetto sperimentale “A macchia d’olio”

Le attività di recupero, riutilizzo e riciclaggio di oli e grassi vegetali e animali esausti di provenienza domestica potranno avere un ulteriore sviluppo grazie al progetto “A macchia d’olio”.

L’iniziativa, sancita da un protocollo tra Provincia di Barletta – Andria – Trani,  il C.O.N.O.E. (Consorzio Obbligatorio Nazionale di raccolta e trattamento Oli e grassi vegetali e animali Esausti), il Consorzio ATO Rifiuti Bacino BA/1, l’ A.M.I.U Spa, il Gruppo Megamark, la Raccolio Srl e la Nicola Veronico Srl, coinvolge in via sperimentale i supermercati Dok di Viale Vittorio Emanuele a Trani e Famila di via Kolbe a Bisceglie.

E’ stata inaugurata, a tal proposito, l’area adibita alla raccolta degli oli esausti  nel supermercato Famila di Bisceglie, con taglio del nastro e consegna ufficiale di circa 2000 taniche per la raccolta.

Nei due punti vendita, quindi, sarà possibile ritirare gratuitamente le taniche per la raccolta degli oli esausti e depositare gli oli esausti presso le due stazioni di raccolta. Le società di raccolta oli consorziate con il CONOE, Raccolio Srl e Nicola Veronico Srl, provvederanno al recupero e riciclaggio dell’olio raccolto che sarà impiegato, ad esempio, per la produzione  di biodiesel.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *