Input your search keywords and press Enter.

Affaire ILVA, Nicastro: «Tzunami legislativo si abbatte sulla città»

L’assessore alla Qualità del Territorio della Regione Puglia Lorenzo Nicastro è intervenuto ieri a Taranto agli Stati Generali di Arpa Puglia. Contemporaneamente al suo intervento, a Roma si tentava di convertire in legge il decreto ILVA, «uno tzunami che si abbatte sulla città, che allunga ogni passaggio di riforma di anni luce, mentre le evidenze scientifiche si muovono nell’ordine di nano secondi».

La conversione in legge dell’AIA-Autorizzazione Integrata Ambientale disposta recentemente dal ministro Clini, rappresenta per l’assessore un «ritorno all’era borbonica, in cui si decide per legge ogni aspetto della vita del paese, abbandonando la conquista moderna degli atti amministrativi, come strumento trasparente e partecipato di definizione dei percorsi».

Nicastro ha espresso ancora una volta il proprio disappunto verso l’emendamento che consente la commercializzazione dei prodotti finiti del polo siderurgico posti sotto sequestro: «Trattandosi di prodotto di reato, potrebbe essere soggetto a confisca in caso di condanna degli imputati. Tecnicamente è come se si restituisse la refurtiva ad un ladro in attesa del giudizio».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *