Input your search keywords and press Enter.

Abbiamo riso per una cosa seria

Immagini campagna RISO 2015Come sostenere i Paesi poveri senza trascurare i bisogni del nostro territorio? Una risposta arriva dalla Campagna Abbiamo RISO per una cosa seria  che si svolgerà in Piemonte e nel resto d’Italia a partire dal 14-15 maggio 2016. 50 postazioni nelle principali piazze, mercati, parrocchie, centri commerciali e istituti scolastici saranno teatro dell’iniziativa che coinvolgerà oltre 200 volontari pronti a regalare 1 kg di riso italiano qualità Roma prodotto dai soci Coldiretti a fronte di un’offerta minima di 5 € devoluti alle popolazioni più vulnerabili. Un modo per sostenere i piccoli produttori italiani, acquistando da loro il riso distribuito, e garantire il diritto al cibo alle famiglie rurali dei Paesi poveri. In Piemonte – dove la produzione di riso copre il 52% del totale nazionale con oltre 120.000 ettari coltivati – aderiscono alla Campagna “Abbiamo RISO per una cosa seria” le Ong CISV e ProgettoMondo Mlal  (devolvendo il ricavato alle popolazioni del Burkina Faso) e LVIA (per la Guinea Bissau). In Italia l’iniziativa è promossa da FOCSIV – Federazione Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, insieme a Fondazione Campagna Amica e Missio della CEI, con il Patrocinio di Coldiretti e del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali.

«Unire con un’alleanza il Nord con il Sud, attraverso quella che è una delle prime attività compiute dall’uomo, l’agricoltura, è un’idea straordinaria e, a mio giudizio, saggia e a forte tasso di solidarietà» ha dichiarato Andrea Olivero, Vice Ministro del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

«Abbiamo il dovere di promuovere un modello di sviluppo più sostenibile eliminando i fattori distorsivi che pesano sulla filiera agroalimentare per assicurare a tutti il diritto al cibo, rispettare l’ambiente e dare risposte concrete ai cambiamenti climatici. Il modello italiano dell’agricoltura familiare, al centro della Campagna, è una sfida su cui investire e da esportare» osserva Roberto Moncalvo, presidente Coldiretti, e titolare dell’azienda agricola “SettimoMiglio” che gestisce con la sorella Daniela a Settimo Torinese in Piemonte.

La Campagna “Abbiamo RISO per una cosa seria” si svolgerà a partire dal 14-15 maggio 2016

«Quasi l’80% di quanto si consuma nel mondo viene dalla piccola agricoltura familiare, eppure le famiglie di agricoltori nel Sud del pianeta sono le più vulnerabili» dichiara Gianfranco Cattai, presidente FOCSIV. «L’alleanza con Coldiretti ci permette di studiare forme di protezione dei mercati a difesa del reddito di queste famiglie e di connettere questi sforzi con un lavoro più ampio volto a modificare gli impianti normativi e le scelte politiche. Con il pacco di riso della Campagna sosteniamo le piccole comunità rurali, promuoviamo politiche favorevoli, connettiamo pratiche con scelte politiche e divulghiamo la conoscenza del valore dell’agricoltura familiare come risposta alla crisi, ai cambiamenti climatici, alle migrazioni».

Di seguito il calendario delle iniziative piemontesi:

Eventi Campagna RISO _PiemonteEventi Campagna RISO _Piemonte

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *