Input your search keywords and press Enter.

A Perugia lubrificanti rigenerati sui mezzi del Comune

Il Comune di Perugia utilizzerà olio lubrificante rigenerato a bordo di uno dei propri mezzi. L’assessorato all’Ambiente umbro ha siglato un protocollo d’intesa con Viscolube, azienda italiana leader nella riraffinazione degli oli usati. Si tratta del secondo esperimento del genere in Italia – dopo quello partito lo scorso ottobre con il Comune di Savona – che risponde alla direttiva europea sugli “Acquisti Verdi” da parte delle Amministrazioni Pubbliche.

La sperimentazione prevede un test in cui sono messi a confronto, su due automezzi del Comune di Perugia adibiti al trasporto di materiali e alla manutenzione stradale, le prestazioni dell’olio lubrificante “tradizionale” (cioè con base lubrificante di prima raffinazione) e dell’olio formulato con base rigenerata, per una durata di esercizio di 10.000 km o un anno. Scopo del test confermare che il lubrificante rigenerato possieda caratteristiche equivalenti ai lubrificanti tradizionali e pertanto garantisca ai motori identiche prestazioni e consentire quindi all’amministrazione vantaggi ambientali ed economici.

«La nostra azienda – ha commentato Marco Codognola, Direttore Commerciale e Business Development Viscolube – punta a stimolare comportamenti virtuosi da parte delle Pubbliche Amministrazioni all’utilizzo di lubrificanti rigenerati e a favorire la diffusione della cultura della rigenerazione, che è una delle forme significative di attenzione all’ambiente e di utilizzo eco-compatibile delle risorse».

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *