A Castello Quistini “Tra rose, storia e leggenda”

Parchi e giardini danno il Benvenuto alla primavera con le prime fioriture. A Rovato (BS), Castello Quistini apre i battenti per mostrare l’antico palazzo ed i suoi giardini.

Un itinerario guidato dal titolo Tra rose, storia e leggenda, guiderà alla scoperta di uno dei primi giardini bioenergetici in Italia: un piccolo angolo verde, la cui progettazione racchiude però studi ben precisi dell’ecodesigner Marco Nieri relativi all’influenza delle piante sul nostro corpo.

Il percorso parte da un labirinto di rose, che rappresenta la storia di questo fiore fino ai giorni d’oggi; si passa poi per un hortus con una piccola collezione di piante officinali e curative, per giungere ad un antico frutteto, dove ci sono frutti mai sentiti prima come il biricoccolo, ibrido naturale tra susina e albicocca.

Castello Quistini è aperto tutte le domeniche e festivi a partire  dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 18,00. Visita guidata alle ore 16,00. Per informazioni, consultare il sito internet di Castello Quistini, telefonare al 320 8519 177 oppure diventare fan della pagina Facebook Castello Quistini.

Articoli correlati