Input your search keywords and press Enter.

“Amianto: una storia di morte”: parla l’A.L.A. di Senigallia

L’A.L.A.- associazione lotta all’amianto ha prodotto “Amianto: una storia di morte”, un filmato per documentare, attraverso testimonianze dirette, i danni che tutt’oggi la presenza di amianto continua a mietere. L’associazione è nata nel 2004, con la presidenza di Carlo Montanari, ed è costituita dagli ex lavoratori delle ditte Sacelit, Italcementi S.p.a. e di altre aziende soggette al rischio amianto.

A.L.A. ha fatto proprio l’obiettivo di divulgare le esperienze delle vittime dell’amianto ma anche di promuovere l’informazione scientifica, non trascurando di evidenziare le mancanze di istituzioni politiche, sanitarie, sindacali, industriali ed economiche per prevenire malattie derivanti dall’esposizione all’amianto o ad altri agenti tossici.

“Amianto: una storia di morte”, l’ultima iniziativa in ordine di tempo dell’associazione di Senigallia, è stata presentata lo scorso 1 ottobre per sensibilizzare il pubblico verso un tema ancora scottante: infatti, a distanza di anni e nonostante le bonifiche, sono ancora tante le morti che si registrano a causa dell’amianto.

Print Friendly, PDF & Email