Home Eco weekend Weekend di febbraio, non solo Carnevale

Weekend di febbraio, non solo Carnevale

591
0
SHARE
Presepe vivente sassi di matera

Festa del Cioccolato, escursioni e convegni,  l’ultimo weekend di febbraio si prospetta vario e interessante, oltre Carnevale

Non solo all’insegna del Carnevale l’ultimo weekend di febbraio.
Intanto goloso appuntamento a Matera; dal 25 al 28 febbraio la Festa del Cioccolato, presentata dal Comune e in programma in piazza Vittorio Veneto. Trenta gli stand che animeranno la piazza, con la partecipazione di 12 operatori provenienti da tutta Italia; tanti i laboratori didattici per le scuole, promossi da DejàVu, al termine dei quali i bambini potranno realizzare disegni con la cioccolata e soprattutto saranno in grado di conoscere l’intero percorso del cioccolato dalla fava di nascita fino al prodotto finito e realizzato artigianalmente.

Poesie e poeti
A Lecce, a Fondo Verri (via Santa Maria del Paradiso 8.a nei pressi della Chiesa del Rosario (Porta Rudiae) alle 19.30, uno spettacolo di Poesia in Azione di e con Silvana Kühtz. Tutto è luce dopo che il sole è tramontato, questo il titolo. E’un concerto sensoriale, in pratica un concerto di parola dove la parola si fa suono e ritmo, e dove il pubblico viene coinvolto a partecipare, giocare, sperimentare, inventare anche attraverso i sensi, primo fra tutti l’udito. info@poesiainazione.it
Andar per mostre
non è carnevaleA Bari, sempre sabato 25 febbraio dalle ore 19.30, torna al MAD l’esclusiva e divertente mostra di Tiziana Fato, Camouflage – The new collection. Si tratta di una collezione di fotomontaggi di volti, di donne giovani e belle, associati a dipinti noti che la Fato propone come omaggio al pittore della bellezza femminile, Giovanni Boldini. L’esposizione sarà accompagnata, dalle ore 21,30 in poi, dal golden set di Vito Santamato. L’ingresso alla mostra di Tiziana Fato, aperta al pubblico fino a metà marzo, è gratuito.
Evviva il trekking
Domenica 26 febbraio I frizzi e lazzi per I più piccoli saranno al Parco Naturale di Selva Reale, nel Parco dell’Alta Murgia. Zucconi, fantasmi, principesse, draghi, Re, cavalieri e chi pù ne ha più ne metta, sono invitati nel bosco di Selva Reale, per festeggiare insieme il Carnevale. Per informazioni www.selvareale.it.
Gli amanti del trekking saranno accontentati da DieNneAvventura, che propone un viaggio nella storia della cultura messapica. Si camminerà tra i resti dell’antica Messapia di Vaste, uno dei luoghi più suggestivi del Salento, teatro di ritrovamenti e scavi archeologici. Il percorso, di circa 14 km, porterà da Vaste fino a Specchia Gallone, dove con l’associazione Aricelle Speziali, si visiterà l’antico Palazzo Colucci e si potrà vedere da vicino la bellezza degli affreschi della Cappella di Sant’Anna. Per info e prenotazioni 347 6105658.
Anche l’associazione culturale Terra delle Gravine riprende domenica il programma escursionistico con una visita a Sava, ai tesori del Convento di San Francesco dei frati minori del Salento della cittadina, al museo missionario cinese e al Museo di Storia Naturale. Per informazioni Antonio Greco 328286212. Mentre Salento Faber si muove per passeggiate alla scoperta delle Serre di Martano: un percorso che si dipanerà attraverso numerose cave di estrazione della pietra leccese, fino alla Specchia dei Mori e ai tanti pozzi del borgo medievale. Al termine si rientrerà presso la Masseria Capasa a Martano, dove si potranno degustare dei prodotti locali. Per info e prenotazioni salentofaber.trekking@gmail.com.
Le regine del mare pugliese
otranto
Otranto e Vieste protagoniste domenica di un incontro tra sport e turismo

Ad Otranto, infine, alle ore 11.00 di domenica, presso la Sala Triangolare del Castello Aragonese, si svolgerà un incontro pubblico dal titolo “Otranto e Vieste, le regine del turismo pugliese, professioniste del fair play nello sport”. L’evento, promosso dalle associazioni sportive FC Otranto e GSD Atletico Vieste, con il sostegno e il patrocinio delle rispettive amministrazioni comunali, sarà occasione di un interscambio nell’ambito dei settori turistico e sportivo, nei quali le due località hanno da tempo un ruolo di assolute protagoniste. L’incontro ospiterà un’altra stella pugliese: Porto Cesareo che con Otranto e Vieste condivide l’esperienza del grande sport internazionale del campionato del Mondo di Moto d’Acqua. Le tre città di mare, saranno unite in un simbolico passaggio di consegne da Otranto, che ha aperto il Mondiale 2016, a Porto Cesareo, dove si accendono i motori del campionato 2017, dal 2 al 4 giugno. Per trasferirsi poi dal 9 all’11 giugno a Vieste.

Print Friendly

LEAVE A REPLY