Home Ambiente Testuggini protette da centrale termoelettrica

Testuggini protette da centrale termoelettrica

525
0
SHARE
Testuggini

2Testuggini in via di estinzione, nei pressi della centrale termoelettrica di Livorno Ferraris, tutelate da EP Produzione.

La tutela delle testuggini continua a essere sottoposta al monitoraggio dell’azienda EP produzione, nell’ambito del progetto “Emys orbicularis EP Centrale di Livorno Ferraris 2016-2017”.

L’azienda continuerà a sostenere il progetto di monitoraggio della rara specie autoctona di testuggine palustre europea, a cui si aggiungerà una campagna di sensibilizzazione della popolazione locale.

EP Produzione rinnova l’impegno per la tutela della fauna locale nei pressi della centrale termoelettrica di Livorno Ferraris, portando avanti il monitoraggio delle popolazioni di testuggine palustre europea Emys orbicularis, specie autoctona e minacciata di estinzione in molte zone del suo areale compreso il Piemonte, nei territori circostanti all’impianto.

Il progetto “Emys orbicularis EP Centrale di Livorno Ferraris 2016-2017”, sviluppato in coordinamento con l’Arpa Piemonte e il Parco Fluviale del Po e dell’Orba e sostenuto dall’azienda energetica, prosegue infatti le attività di biomonitoraggio iniziate sin dalla fase di costruzione della centrale e svolte tra il 2005 e il 2011.

1Risultato dei monitaggi sulle testuggini:

Le popolazioni Emys orbicularis della Palude di San Genuario e di Fontana Gigante sono le più consistenti dell’area nord-occidentale. I precedenti monitoraggi hanno messo in evidenza non solo l’assenza di un impatto negativo attribuibile alla costruzione dell’impianto, ma anche un’ottima ripresa proprio negli oltre venti ettari di territori agricoli riconvertiti ad aree naturali dalla Centrale tramite interventi di compensazione ambientale.

La nuova azione di monitoraggio contribuirà a migliorare la conoscenza sulla distribuzione della specie nell’area, sia tenendo sotto controllo le popolazioni note della Palude di San Genuario e di Fontana Gigante, sia verificando l’esistenza di altre piccole popolazioni. Verranno inoltre identificate aree potenziali per il ripristino ambientale o la creazione di nuove zone umide, così da creare nel territorio una rete di ambienti idonei che rompa l’isolamento attuale tra gli habitat esistenti e favorisca la possibilità di scambi tra le popolazioni e la colonizzazione di nuove aree. Eventualmente sarà anche effettuata una pianificazione gestionale delle popolazioni esistenti, se si verificasse l’interruzione della rete ecologica che possa garantire gli spostamenti della testuggine.

Con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione locale sulla finalità del monitoraggio e sull’importanza della tutela della testuggine, la società, in collaborazione con Arpa Piemonte e con il Parco del Po VC AL, promuoverà degli incontri informativi e didattici nonché del materiale divulgativo rivolto anche alle scuole.

Con questa iniziativa, EP Produzione conferma il suo massimo impegno per la tutela ambientale e la valorizzazione delle risorse naturali e paesaggistiche dei territori in cui opera. Il coinvolgimento degli studenti degli istituti scolastici locali nel progetto è in linea con la missione dell’azienda, volta a contribuire, attraverso iniziative concrete, alla diffusione della cultura della sostenibilità, in particolare tra le nuove generazioni.

LEAVE A REPLY